Sunday, Apr 21st

Ultimo aggiornamento:02:38:00 PM GMT

Siete qui: NEWS ARCHIVIO EVENTI PASSATI Christmas Cup: vince la solidarietà

Christmas Cup: vince la solidarietà

E-mail Stampa PDF

La formazione di serie D dello Sporting Grottammare ha vinto la prima edizione della Christmas Cup, quadrangolare di calcio a cinque con finalità benefiche svoltosi a Grottammare per l’organizzazione dell’Associazione Culturale Stampa Rossoblu, in collaborazione con lo Sporting Grottammare, l’Amministrazione Comunale di Grottammare, l’Istituto Superiore “Fazzini-Mercantini” e il comitato di quartiere Valtesino. Gli atleti di mister Marcantoni hanno sconfitto in finale la squadra delle Vecchie Glorie della Termoadriatica che nella semifinale aveva superato la squadra Amatori dello Sporting, mentre la serie D aveva battuto i giovani della Juniores. 

Siamo contenti di aver collaborato con questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore Manolo Olivieri – e di poter sottolineare come spesso è nei momenti di festa che c’è bisogno di stare di più a chi ha bisogno”. Il ricavato della manifestazione, ottenuto dalle offerte delle squadre che si sono autotassate e da quelle del pubblico presente sugli spalti, è stato devoluto a una famiglia del quartiere Valtesino, attualmente in stato di difficoltà. Hanno collaborato alla realizzazione del quadrangolare anche il presidente dello Sporting Nicolino Giannetti e il presidente del comitato di quartiere Valtesino Fabrizio Bagalini. Un ringraziamento anche alla Dirigente Scolastica Rosanna Moretti che ha concesso la palestra dell’istituto da lei presieduto per lo svolgimento dell’evento.
 
Ecco le squadre che hanno partecipato. 
Serie D: Bellini, Mora, Mannocchi, Manfroni, Capocasa, Paoletti, Mazzara, Fatha, Rastelli. Vecchie Glorie Termoadriatica: Pomili, Polidori, Fazzini, Lanciotti, Carminucci, Sciamanna. Amatori: Papetti, Marcozzi, Badaloni, Luciani, Piergentili, Annibali, Santori, Serafini, Salvatori, Nocera. Juniores: Ruggeri, Capriotti, Bagalini, Polinesi, Attili, Lacchè, Bollettini, Tombolini, Piunti. 

Ha arbitrato le partite il popolare ex-calciatore grottammarese  Massimiliano Manni, mentre il premio per il capocannoniere del torneo è andato alla “vecchia gloria” Roberto Fazzini.